Le novità dalla WWDC 2012

Ieri al Moscone Center di San Francisco si è tenuta la prima edizione senza Steve Jobs della Worldwide Developers Conference di Apple e il nuovo CEO Tim Cook ha esordito ringraziando gli sviluppatori e presentando i dati di apertura: l'App Store ha più di 650.000 applicazioni, iTunes oltre 400 milioni di account e le applicazioni scaricate sono 30 miliardi.

 

Le novità presentate sono state:



Worldwide Developers Conference 2012 di Apple

 

Ieri al Moscone Center di San Francisco si è tenuta la prima edizione senza Steve Jobs della Worldwide Developers Conference di Apple e il nuovo CEO Tim Cook ha esordito ringraziando gli sviluppatori e presentando i dati di apertura: l'App Store ha più di 650.000 applicazioni, iTunes oltre 400 milioni di account e le applicazioni scaricate sono 30 miliardi.

 

Le novità presentate sono state:

 

- Nuovi MacBook Pro e Nuovi MacBook Air; con le nuove CPU Ivy Bridge, USB 3.0, FaceTime HD e altro ancora

 

- Mac Book Pro Next Generation (Retina Display); più sottile e leggero rispetto ai modelli precedenti, pesa circa 2 chili, misura 1,8 centimetri di spessore e ha uno schermo 15,4 pollici, 8 GB di RAM, Scheda Grafica Nvidia GeForce GT 650M, batteria con 7 ore di autonomia e 30 giorni in standby, ma il suo vero punto di forza è il Retina Display che vanta una risoluzione di 2.880 per 1.800 pixel, cioè 220 pixel per pollice. 

 

- iOS 6; sarà il prossimo aggiornamento disponibile per iPhone dal 3GS, iPad 2 e nuovo iPad e iPod Touch di quarta generazione. Le novità introdotte con iOS 6 sono: Siri in italiano disponibile anche per iPad, integrazione con Facebook, Facetime in 3G, nuova app Mail ed Eyes Free e molto altro ancora.

 

- “Maps”, una nuova app per le mappe, che sostituirà Google Maps, arriva con la grafica 3d, chiamata “Flyover” e include modelli in 3D di città di tutto il mondo, ha 100 milioni di attività commerciali, info sul traffico e un sistema di navigazione a schermo bloccato.

 

- OS X 10.8 Mountain Lion, che potrà essere scaricato da luglio su App Store al costo di 19,99$ e avrà iCloud integrato e nuove funzioni come Messages (che sostituisce iChat e permette di inviare messaggi a iPhone, iPad, iPod touch e Mac), Notification Center (in pratica le notifiche di OS X e le altre app risultano in un unico posto), Game Center, Siri Dictation già presente sul New iPad, Sharing (che permette di condividere tramite Twitter, Flickr o iMessage) e Reminders (che permette di organizzare i propri impegni e sincronizzarli con i vari iDevices). Si aggiorna anche Safari che raggiunge la sua sesta versione e diventa compatibile con il multitouch zoom si integra con Twitter e introduce una nuova modalità di gestione dei tab.

 

In conclusione, a mio avviso, un WWDC così ricco di novità non si presentava da tempo e nel suo complesso ne sono rimasto pienamente soddisfatto!!!

 

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    morsoapple (giovedì, 14 giugno 2012 16:03)

    il 3gs già fatica adesso, non credo che col 6 migliorerà...