WWDC 2013: l'attesissimo keynote di Apple.

WWDC 2013: l'attesissimo keynote di Apple.

 

Come ogni anno Apple raduna a San Francisco i suoi sviluppatori alla Worldwide Developer Conference vendendo in appena 76 secondi tutte le quote di partecipazione!

 

WWDC 2013: l'attesissimo keynote di Apple.

 

Come ogni anno Apple raduna a San Francisco i suoi sviluppatori alla Worldwide Developer Conference vendendo in appena 76 secondi tutte le quote di partecipazione!

 

L'evento si apre con Tim Cook che parla degli Apple Store e in particolare del nuovo store di Berlino, davvero molto grande e stiloso; passiamo poi ai dati davvero impressionanti che vanta l'App Store con 900.000 applicazioni iOS presenti, 575 milioni di account collegati e 375.000 app per iPad.

 

Ma parliamo delle novità ed iniziamo proprio dal Mac: si chiama Mavericks la prossima versione di OSX e ci permetterà una sofisticata gestione dei display multipli su più dispositivi e il finder sarà più versatile grazie al raggruppamento dei file in tag; inoltre il sistema operativo permetterà, grazie alla compressione della memoria di sistema, una riduzione del 72% della CPU; anche Safari viene reso più veloce e aggiornato con delle novità; viene presentato iCloud keychain, un sistema di gestione password che consente di memorizzarle e suggerirle all'occorrenza ed infine iBooks che consentirà di accedere ad una libreria di 1,8 milioni di libri rivoluzionando il modo di studiare.

 

Vengono presentati i nuovi MacBook Air che sono già disponibili sul mercato e spicca subito la durata della loro batteria: 9 ore per il modello da 11” e 12 ore per quello da 13”; mentre per quel che riguarda il nuovo Mac Pro abbiamo un design completamente nuovo e simile ad un cilindro, è alto la metà del precedente Mac Pro e Dentro ha un sensore di movimento per capire quando l'utente si avvicina e si illumina; come hardware troviamo un processore Intel Xeon 12-core, 2 GPU, 4 USB3, 6 Firewire2, gabit ethernet e uscita HDMI.

 

Ma parliamo del tanto atteso iOS7 con Tim Cook che esordisce dicendo che: "Gli utenti iOS usano il loro smartphone il 50% in più rispetto a quelli Android" e iOS6 ha raggiunto il 93% degli utenti Apple.

iOS7 ha un aspetto tridimensionale: inclinando il dispositivo, è come se lo sfondo fosse in 3D, fra le nuove caratteristiche troviamo:

-una grafica più semplice ma migliorata

-Messaggi, meteo, calendar, rivisti graficamente ottenendo un aspetto più armonioso

-Possibilità di avere pagine nelle cartelle

-Tutte le gestures paiono più intuitive e naturali

-Control Center: con un gesto è possibile attivare il wifi, bluetooth, la funzione torcia, fare foto, controllare la luminosità e molto altro

-Multitasking per tutte le app, con un occhio di riguardo alla durata della batteria

-iOS7 riconosce le app aperte in determinate ore della giornata e le avvia automaticamente in background

-AirDrop integrato, ora si avrà la possibilità di passare foto da un dispositivo all’altro con un semplice tap

-Filtri foto integrati e un’organizzazione completamente nuova delle immagini scattate

-Siri ora potrà modificare le impostazioni del telefono, direttamente con la voce!

-Nuova caratteristica: iOS in the Car, iOS è integrato direttamente

-Con Apps Near Me avremmo la possibilità di scoprire le nuove app installate vicino a noi

-App Store aggiornerà le applicazioni in automatico: iTunes Radio, tutta la musica in streaming direttamente sul proprio dispositivo Activation lock, se il dispositivo viene rubato è possibile bloccarlo impedendo di riattivarlo in caso di completo ripristino

iOS7 sarà disponibile per iPhone 4 e successivi, iPad 2 e successivi, iPad mini e iPod touch 5G

 

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    Vitoz (mercoledì, 12 giugno 2013 14:19)

    Bravo Dany!

  • #2

    haist00 (mercoledì, 12 giugno 2013 18:10)

    quando uscirà ios7?

  • #3

    pika82 (martedì, 16 luglio 2013 21:12)

    Problemi con il sito?