Recensione Evento Apple 21 marzo 2016:         “Let us loop you in”

Alle ore 10 del mattino al Campus Apple di Cupertino, inizia lo Special Event con Tim Cook che esordisce evidenziando la responsabilità della tutela dei dati e della privacy, chiaro riferimento al caso di San Bernardino e all'udienza contro l'FBI.

Alle ore 10 del mattino al Campus Apple di Cupertino, inizia lo Special Event con Tim Cook che esordisce evidenziando la responsabilità della tutela dei dati e della privacy, chiaro riferimento al caso di San Bernardino e all'udienza contro l'FBI.

 

La mela diventa sempre più green e illustra l'impegno dell'azienda nel settore ambientale e delle energie rinnovabili per la riduzione dell'inquinamento; viene anche presentato “Liam”, il robot progettato per disassemblare e recuperare metalli e altre parti degli iPhone portati in negozio per il riciclo.

Durante questo breve, ma intenso keynote, viene presentato l'iPhone SE Special Edition, un ibrido fra iPhone 5S e iPhone S, ma notevolmente migliorato: ha un diplay da 4”, monta un processore Apple A9 a 64 bit con coprocessore M9 di ultima generazione, miglioramento per la fotocamera da 12 megapixel, con Focus Pixel e della batteria; registra video in 4K, il Wi-Fi è più veloce ed è dotato di Touch ID e di un chip NFC per i pagamenti Apple Pay ecc.

Sarà disponibile nelle quattro colorazioni tradizionali del 6S e si potrà preordinare dal 29 marzo al prezzo di 509€.

Presentato anche l'iPad Pro 9,7 pollici, che avrà funzioni e specifiche tecniche praticamente uguali al modello da 12,9” avrà quindi un display Retina con Tecnologia True Tone, sistema audio a quattro altoparlanti, chip A9X, fotocamera iSight da 12megapixel, videocamera FaceTime HD da 5 megapixel, wireless più veloce e supporto Apple Pencil e Smart Keyboard.

Sarà disponibile nelle stesse colorazioni degli iPhone 6S e per la prima volta anche in Rose Gold.

Inoltre vengono annunciati:

 

  • iOS 9.3 e tutte le sue novità fra cui la funzione Night Shift, le novità per CarPlay, News, iPad e molto altro; miglioramenti anche per Musica e Mappe ecc
  • il nuovo Apple CareKit, ideato per realizzare strumenti di monitoraggio della salute dei pazienti
  • i nuovi cinturini Apple, che sono in diversi colori e materiali, compreso il Milanese Loop nero e l'introduzione di un nuovo bracciale “woven nylon”
  • è stata presentata anche una nuova versione della Apple tvOS 9.2 che si arricchisce con la modalità “cartelle” e la possibilità di dettare l'accesso alle fotografie su iCloud

 

La mia personale opinione è che questo evento sia stato abbastanza scontato, poiché si sapeva praticamente tutto e, fatta eccezione per il nuovo iPad Pro, il resto delle novità non mi hanno particolarmente colpito, soprattutto l'iPhone SE, per il quale non riesco ancora a capire come uno smartphone dal design di quattro anni fa, sia stato nuovamente riproposto, pur vantando potenzialità fantastiche.

 

Concludo dicendo, che a mio avviso, è stato un evento un po' spento e con poche emozioni, ripongo molte più aspettative nel prossimo! 

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Mirko (mercoledì, 23 marzo 2016 23:05)

    L'iPhone 5SE sarà un flop!